Turismo InToscana
italiano english
Non solo Francigena: scopri gli itinerari della fede in Toscana
zoom mappa

Un viaggio all'insegna del benessere e della natura

trekking
francigena

Si sente sempre più spesso parlare di turismo sostenibile ed esperienziale: siamo sempre più alla ricerca di un viaggio che ci faccia ritrovare il nostro benessere interiore e apprezzare la natura che ci circonda. Proprio per questo motivo, negli ultimi anni, si assiste a quella che potremmo definire una “riscoperta” del pellegrinaggio come fuga dal quotidiano.


Tra i tracciati più battuti in Europa, ricordiamo senz’altro il leggendario Cammino di Santiago e la Via Francigena. Quest’ultima interessa fortemente anche la Toscana, attraversandola di netto da Pontremoli fino a Radicofani, per poi giungere nel Lazio.

 

Accanto al percorso ufficiale della Francigena (e alle sue varianti), esistono tuttavia altre strade da percorrere a piedi, in bici o a cavallo che collegano altri luoghi della fede. È il caso, ad esempio, del Cammino di Vicinio e di quello di Francesco: entrambi si snodano nel territorio aretino arrivando fino al confine con l’Emilia Romagna o ad Assisi, nel cuore dell'Umbria.

 

Sempre dalle parti di Arezzo ricordiamo gli itinerari delle Foreste Sacre nel cuore del Casentino, e i collegamenti con l’antica Via Romea o Germanica. Ma troviamo anche la Via del Volto Santo in Lunigiana, che termina a Lucca davanti il Cristo ligneo nella Cattedrale di San Martino. Impossibile infine dimenticare la Via Clodia, e così completare il quadro delle tante proposte regionali per vivere una vacanza “spirituale”, e a stretto contatto con le bellezze del territorio toscano.

share
POTREBBE INTERESSARTI