VisitTuscany
italiano english
Museo Diocesano di Arezzo

Nato per proteggere una notevole collezione di arte sacra.

Il museo, allestito nei locali della canonica soprastanti la sacrestia del Duomo, è stato istituito per conservare in un luogo sicuro e per far conoscere le importanti testimonianze artistiche provenienti dalla diocesi di Arezzo. Fin dal 1950, in occasione della mostra dell'arte sacra aretina, si iniziò a pensare alla costituzione di un museo diocesano, che però fu aperto al pubblico con regolarità solo nel 1985.

Le opere provengono dal Duomo e da varie chiese dalla diocesi. Il nucleo centrale è costituito dal materiale raccolto in occasione della mostra sull'arte sacra del 1950, a cui si sono aggiunte opere proveniente da vari luoghi di culto in disuso, a rischio di deperimento e di furto.  Si segnalano per importanza i crocifissi lignei duecenteschi, la tavola con l'Annunciazione di Andrea di Nerio, gli affreschi staccati di Spinello Aretino, due dipinti di Bartolomeo della Gatta e dipinti di Giorgio Vasari.

Orario:
Da lunedì a domenica ore 9,30-12,30; sabato: 9,30-12,30 e 15,30-19,00.

Prezzo:

Biglietto complessivo (Museo+autoguida comprensiva di museo+ otto chiese) 7,00 €.Ingresso libero bambini (fino a 12 anni) e accompagnatori Ridotto 5,00 € per gruppi superiori a 10 persone(solo museo)

Accesso handicap:

NO

Contatti:
piazzetta dietro il Duomo 13
AREZZO (AREZZO)
Telefono: 0575 23991
E-mail: info@oparezzo.it
www.oparezzo.it
Booking
share
Potrebbe interessarti